Regione Campania

Chiese

Ultima modifica 17 luglio 2019

La Chiesa parrocchiale intitolata a Maria Santissima della Libera è situata in Piazza Nicola Tufano, ospita al suo interno la statua raffigurante il Santo Patrono "Vitaliano" ed una sua reliquia

La "Chiesa Madre" è una costruzione in tufo classico del sec. XVII ed è stata rimodernata nel 2016 ed  arricchiata da una struttura adiacente che ospita l'oratorio, la cappella feriale e altri locali utilizzati dalla comunità parrocchiale.

Di rilevante importanza è la  tela posta all'interno della Chiesa che raffigura "Gesù nell'orto del Getsemani" - sec. XVII, seconda metà. Tale opera è attribuita a F. Bassano. I festeggiamenti in onore di San Vitaliano sono realizzati il 16 luglio e nella II settimana di settembre: in entrambe le occasioni, la Statua che rappresenta il Santo, viene portata in processione per le strade della cittadina.


La Chiesa dell'Immacolata Concezione è situata in Via Ludovico Ariosto la sua edificazione è antencedente al 1752 ed è sede dell'omonima Confraternita. Sotto il soffitto della navata della Chiesa vi è un quadro (lungo 3 metri e largo 5,80) che raffigura l'apoteosi della Madonna Immacolata che porta la firma del pittore Angelo Mozillo.

Adiacente alla Chiesa dell'Immacolata Concezione è presente il campanile eretto nel 1874 grazie all'interessamento del Padre Francescano Mariano Spiezia natio di San Vitaliano. Detto campanile con i suoi 42 metri d'altezza è di fatto, il simbolo che distingue San Vitaliano rispetto ai comuni dell'agro-nolano. 

Approfondimento del compianto dottor Giovanni Altea


La Chiesa Maria Santissima della Libera è situata in Via Frascatoli, fondata alla fine del 1800 in sostituzione della precedente Chiesa che si affacciava in via Parrocchia Frascatoli e che era dedicata ai Santi "Simone e Giuda Taddeo”. 

Con il Decreto della Curia Vescovile sulla “Unione delle parrocchie di San Vitaliano" (decreto prot. N°225/86), la Chiesa parrocchiale unificata, divenne quella di Piazza Nicola Tufano intitolata a “San Vitaliano” mentre la parrocchia prese il nome di "Maria Santissima della Libera".

Nella Chiesa di via Frascatoli è presente la statua raffigurante la madre santissima, la cui festa ricorre la terza domenica di settembre (la settimana successiva ai festeggiamenti riservati al Santo patrono "Vitaliano"). Si segnala, inoltre, l'importanza che ha rivestito per i frascatolesi e tutta la comunità di San Vitaliano, la figura di Don Giovanni Abete di cui prende il nome la piazza di Via Frascatoli. 

 

Congrega dell'Immacolata

Allegato 196.00 KB formato pdf
Scarica

Parrocchia Maria Santissima della Libera (prima della ristrutturazione terminata nel 2018)

Allegato 130.00 KB formato pdf
Scarica